Vai al contenuto

Perché scegliere un illustratore

Viviamo in un’epoca dove la tecnologia sta influenzando moltissimo il campo creativo, e non sempre con risultati positivi. Oggi è possibile creare immagini in tantissimi modi, anche senza avere nessuna competenza artistica o aver imparato a disegnare. Ciò da un lato può essere comodo e anche economico, ma di fatto ci spinge a disimparare sempre più, abituandoci a far fare tutto a una macchina. Dall’altro lato tendiamo ad accontentarci di immagini artificiali e assai simili tra loro piuttosto che originali e uniche nel loro genere.

Perché dunque, nel panorama di oggi, può essere interessante scegliere un illustratore? Te lo spiego in questo articolo!

Professionalità e competenza

Un illustratore si forma non solo dalle abilità tecniche nel disegno, ma da un ventaglio molto più ampio di elementi. Il suo background, le cose che lo appassionano, il suo personale modo di sentire e vedere il mondo, la sua sensibilità e il suo carattere contribuiscono ad arricchire la sua visione, e di conseguenza il risultato finale di un disegno. A questo, si uniscono le skills artistiche: la conoscenza dell’anatomia umana e animale, della prospettiva, delle regole di composizone, dei significati e dell’espressività dei colori, degli archetipi e della simbologia degli elementi e tutte quelle altre nozioni importanti nella creazione di un’opera d’arte. In breve, un illustratore mostra chiaramente la sua professionalità e competenza dati dall’insieme di tutto ciò che lo caratterizza in quanto artista ed essere umano.

Progettazione grafica, illustrazione di copertina, logo ed elementi grafici realizzati per il romanzo fantasy Le Isole di Smeraldo, scritto da Dama Berkana. © Laura Maccarrone ART.

Rapporto umano

Un illustratore, in quanto essere umano, potrà prestarsi ai confronti con il committente e al rispondere ai suoi dubbi e perplessità. Potrà dare dei consigli e suggerimenti riguardo al progetto finale, affinché l’idea di partenza del committente possa essere perfezionata al meglio in base alle sue esigenze. La possibilità di confrontarsi, creare una relazione, percepire l’empatia e la sensibilità della persona che ci sta di fronte può darci grande supporto e sostegno durante lo svolgimento di un progetto che ci sta a cuore, oltre al fatto che quello che nasce come un rapporto di lavoro può anche diventare una solida amicizia.

Unicità

La possibilità di affidarsi a un illustratore permette di puntare all’unicità dell’opera, che viene realizzata su misura delle proprie esigenze. Con un illustratore è possibile essere estremamente precisi e dettagliati riguardo le caratteristiche dell’immagine, dei personaggi e dell’ambiente, dato che verranno disegnate appositamente seguendo queste direttive. Oltre a questo, si associa l’uncità dell’artista, che darà all’illustrazione la sua personale impronta, il suo stile e il suo modo di percepire le cose. L’insieme di tutto ciò darà vita a un’opera unica nel suo genere, non replicabile da nessuna macchina.

Progettazione grafica, illustrazione di copertina e di quarta di copertina, logo ed elementi grafici realizzati per il romanzo L’ultimo spettacolo di Mr. Wish, scritto da Melissa Convertino. © Laura Maccarrone ART.

Qualità

Sceglire un illustratore professionista permette di puntare sulla qualità del risultato finale, che sarà dato da tutti gli elementi elencati nei punti precedenti. Anche se ovviamente avrà un certo costo, esso sarà perfettamente giustificato e in linea con la resa del prodotto finito. Nel caso in cui non si ha un budget elevato ma si desidera comunque puntare sull’originalità, esistono vari modi per farlo e soluzioni per tutte le tasche, come avevo spiegato già in questo articolo.

Illustrazione e digital lettering di Jack e la Valle d’Autunno, progetto personale. © Laura Maccarrone ART 2023.

Supporto all’arte

L’illustratore, tradizionale o digitale che sia, è un artigiano che comunica la sua personale visione del mondo tramite le sue opere. In un mondo come quello moderno, essere di supporto agli artisti è di fondamentale importanza. Scegliere un illustratore, un artigiano locale o un artista di qualsiasi altro settore è un gesto di umanità, sensibilità e intelligenza emotiva.

Supportare i piccoli business, e in particolare quelli legati all’arte e all’artigianato, è un enorme aiuto per coloro che in un mondo pieno di giganti multinazionali e grossi brand cercano di portare avanti la loro unicità, i loro sogni e la loro arte. Se non necessitate dei loro prodotti o servizi, potete comunque supportare il loro lavoro (se lo apprezzate) parlandone con amici o parenti, o anche semplicemente mostrando interesse ai loro contenuti sui canali social dedicati alla loro attività (come ad esempio Instagram). A voi non costa nulla, ma per noi artisti vale immensamente.

Lavoriamo insieme!

Sono un’illustratrice e graphic designer professionista, e mi occupo prevalentemente di illustrazione editoriale per libri e romanzi fantasy e per ragazzi, utilizzando uno stile semi-realistico che puoi vedere nel mio portfolio.

Puoi scoprire qui tutti i miei servizi, e per quelli legati all’editoria trovi tutto su BiblioArtista.

Se invece vuoi sapere qualcosa in più su di me e sul mio background, puoi sbirciare nella sezione “Chi sono”.

Se desideri lavorare insieme a me, puoi contattarmi compilando questo form.

Ti aspetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici + diciotto =